Radio Digitalia NEWS - RADIO DIGITALIA Internet Radio

MENU'
mail
ASCOLTA
mail
mail
ASCOLTA
MENU'
Vai ai contenuti

Francesca Michielin - Cheyenne (feat. Charlie Charles)

RADIO DIGITALIA Internet Radio
Pubblicato da in Novità · 15 Novembre 2019
Tags: francescamichielincharliecharlescheyenne
Francesca Michielin - Cheyenne (feat. Charlie Charles)
Francesca Michielin, Il nuovo singolo in rotazione da venerdì 15 novembre, Cheyenne - Feat Charlie Charles anticipa il nuovo album di inediti in uscita in primavera 2020

L’attesa è finita: Francesca Michielin torna con un nuovo singolo, Cheyenne feat. Charlie Charles, che ha curato la produzione del brano, in rotazione radio e disponibile su tutte le piattaforme digitali da venerdì 15 novembre, che anticipa il prossimo importante progetto discografico che uscirà in primavera.
La cantautrice e polistrumentista dai mille successi con tre album all’attivo, numerose collaborazioni, quasi 200 milioni di visualizzazioni sul suo canale YouTube e che si è esibita nei palchi più importanti d’Italia, torna sulle scene con un brano totalmente inedito che testimonia ancora una volta la sua grande ecletticità, riconfermandola una delle artiste più complete ed interessanti del panorama attuale.

CHEYENNE, scritto da Alessandro Raina, Davide Simonetta, Mahmood e Charlie Charles è un brano romantico, nostalgico, pieno di contrasti, che nasconde un cuore synth e ballabile, incalzante con i suoi ritmi electro-pop. La voce di Francesca si lega in modo speciale alla consolle di Charlie Charles, i tappeti di archi alle percussioni digitali e i vocalizzi tribali al pianoforte. Francesca racconta la melanconia del ricordo, che scatena emozioni quando associata alla vita. L’illusione di aver vissuto qualcosa di grande, che è poi scomparso senza lasciare traccia. Se fossimo cheyenne, ma siamo solo gente. Solo gente che sbaglia, poi si chiama amore. CHEYENNE è il primo singolo del nuovo album di inediti diFrancesca: un progetto unico che vedrà la luce nel 2020.

Eleonora Romanò (Sony Music Italy)
12-11-2019





Nessun commento
Torna ai contenuti