Radio Digitalia NEWS - RADIO DIGITALIA Internet Radio La web radio Anni 60, 70, 80

MENU'
mail
mail
Ascolta le nostre Radio
RADIO DIGITALIA Musica-Italiana
-
Oggi è  , sono le ore
Ascolta le nostre Radio
RADIO DIGITALIA Ricordi
-
Oggi è  , sono le ore
Ascolta le nostre Radio
RADIO DIGITALIA Festival
-
Oggi è  , sono le ore
mail
ASCOLTA
MENU'
Ascolta le nostre Radio
RADIO DIGITALIA Musica-Italiana
-
Oggi è  , sono le ore
Ascolta le nostre Radio
RADIO DIGITALIA Ricordi
-
Oggi è  , sono le ore
Ascolta le nostre Radio
RADIO DIGITALIA Festival
-
Oggi è  , sono le ore
Vai ai contenuti

Luca Barbarossa, "Non è inutile"

RADIO DIGITALIA Internet Radio La web radio Anni 60, 70, 80
Pubblicato da RADIO DIGITALIA in Novità · 5 Maggio 2020
Tags: lucabarbarossanonèinutileistitutospallanzani
Luca Barbarossa, "Non è inutile"
Una canzone per raccogliere fondi per l’Istituto Spallanzani
Per sostenere l’Istituto Spallanzani nel lavoro di ricerca sul Covid-19 Luca Barbarossa lancia una raccolta fondi con un brano e un video inediti.
In questo momento di profondo smarrimento e di forte riscoperta del senso della comunità, Luca Barbarossa vuole essere vicino ai medici, agli infermieri e ai ricercatori che stanno lottando in prima linea per sconfiggere questa terribile pandemia.
Mai come in questo momento ci si sente chiamati in causa per dare man forte a coloro che quotidianamente lottano e lavorano per il diritto di tutti alla salute e alla vita. L’Istituto Lazzaro Spallanzani è da sempre un’eccellenza mondiale nel campo delle malattie infettive e sta affrontando un’emergenza sanitaria che ha bisogno del sostegno di tutti noi che beneficiamo delle indiscutibili competenze messe in campo.
Il testo del brano è liberamente tratto da una lettera del regista Ettore Scola a sua figlia Paola, allora adolescente: “non è inutile che tu mi voglia bene, non è inutile far felici le persone, non è inutile pensare di salvare il mondo e non riuscirci mai”. Per questo motivo, con il sostegno della Regione Lazio, il cantautore romano ha deciso di pubblicare la sua “Non è inutile” e di devolvere tutto il ricavato dalle piattaforme digitali all’ Istituto Spallanzani di Roma per il progetto sulla ricerca contro il Covid-19.
Hanno partecipato al video che accompagna il brano anche Neri Marcorè, Anna Foglietta, Andrea Delogu, Francesco Montanari e Frances Alina Ascione.

“Ringrazio Luca per aver dato il suo prezioso contribuito in questa battaglia contro un nemico invisibile. Lo ringrazio a nome mio e di chi è impegnato ogni giorno in prima linea, a cominciare dal personale medico e infermieristico dello Spallanzani, per questo gesto di grande umanità. Un grazie anche e soprattutto a nome di tutti quelli che, attraverso la sua musica e le sue parole, si sentiranno parte di una comunità che unita può vincere e battere il virus", commenta il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.
“In questa situazione così delicata ed emergenziale in cui rimanere uniti e sostenerci l’un l’altro è una prerogativa indispensabile, - afferma il Direttore Generale dell’Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani - il gesto di Luca di dedicare un testo così profondo ed emozionante al nostro personale impegnato senza sosta nella battaglia al virus rappresenta uno spiraglio attraverso cui guardare per ritrovare serenità e fiducia verso il futuro. Il nostro sentito ringraziamento va a tutti coloro che hanno partecipato al progetto. La musica è sempre intorno a noi.”
Sarà possibile contribuire alla raccolta fondi con un versamento sul Conto Corrente dell’INMI L. Spallanzani
IBAN: IT 75 A 02008 05140 000400005240
Causale: Non è inutile, Donazione a favore dell’INMI L. Spallanzani per emergenza Coronavirus
Testo: Luca Barbarossa-Ettore Scola
Musica: Luca Barbarossa
Liberamente tratto da una lettera di Ettore Scola a sua figlia Paola.
Edizioni: Margutta 86 srl
Prodotto da: FRANCESCO VALENTE e MAURIZIO MARIANI
FRANCESCO VALENTE: chitarre e programmazioni
MAURIZIO MARIANI: basso, piano, programmazioni
DAVID PIERALISI: chitarre
DADO PECCHIOLI: batteria

Missato da MAURIZIO MARIANI presso EMMA’S HOUSE RECORDING STUDIO
Masterizzato da GIOVANNI VERSARI presso LA MAESTA’ MASTERING STUDIO

Breve biografia
Gli esordi come musicista di strada a metà degli anni Settanta e il successo popolare degli anni Ottanta e Novanta con brani come “Roma Spogliata”, “Via Margutta”, “L’Amore Rubato” e “Portami a Ballare”; le canzoni scritte per Fiorella Mannoia, Luciano Pavarotti, Gianni Morandi e Paola Turci; le doti di intrattenitore ironico, empatico e colto, fondamento di tante sue conduzioni, prima tra tutte Radio2 Social Club, un programma in onda dal 2010 sull’emittente Rai del quale Luca è conduttore e coautore e nel quale – accompagnato dal vivo dalla fida Social Band – duetta con gli ospiti in studio, alla quale si sono aggiunte negli anni, tra le altre, il Primo Maggio a Taranto e Roma e Il mondo a 45 giri su Rai3. Ma anche l’impegno con Libera, Emergency, Operation Smile, la Nazionale Cantanti (per la quale è stato a lungo Capitano) e la direzione artistica di “Amatrice nel Cuore”, concerto-evento tra le montagne della Sabina.
Nel 2018, subito dopo la partecipazione alla 68^ edizione del Festival di Sanremo, esce il disco “Roma è de tutti”, un lavoro artigianale nel quale il romano suona come la lingua che si parla e si ascolta per le strade della Capitale: una pigrizia mentale, un italiano sporcato da accento locale, una parlata e un orizzonte sociale e umano che ritraggono una città che è soprattutto uno stato d’animo. “Roma è de tutti” è anche un disco che è stato apprezzatissimo e al quale hanno fatto seguito tour di successo, premiati dal pubblico in tutta Italia. Ogni volta che impugna un microfono – in radio come sul palco – Luca Barbarossa porta con sé un intero mondo.
“Io il medico, l’infermiere o il ricercatore non lo so fare, cantare musica dai balconi è importante, ma sentivo che avrei potuto fare qualcosa di più. Ho deciso di pubblicare il brano “Non è inutile” per attivare una raccolta fondi, in accordo con la Regione Lazio e l’Istituto Lazzaro Spallanzani, per la ricerca sul Covid 19. Andiamo incontro a una battaglia lunga e credo che il nostro appoggio a chi sta studiando una vita d’uscita possa essere importante.”

RED&BLUE MUSIC RELATIONS
www.redblue.it - info@redblue.it



Nessun commento
Torna ai contenuti