Ermal Meta TOUR - Radio Digitalia - Radio Digitalia

Vai ai contenuti
Eros Ramazzotti
ERMAL META
Dal Forum di Assago al Palazzo dei Congressi di Lugano; di sold out in sold out dalla prima tappa all’ultimo concerto del Non Abbiamo Armi Tour, celebrato con il Disco di Platino per l’album Non Abbiamo Armi e con l’Oro per il singolo Dall’Alba al Tramonto (in precedenza, va ricordato anche il Platino per Non Mi Avete Fatto Niente).
Ecco le date del TOUR

  • 2 febbraio Milano, Teatro degli Arcimboldi
  • 4 febbraio Napoli, Teatro Bellini
  • 5 febbraio Pescara, Teatro Massimo
  • 11 febbraio Catania, Teatro Metropolitan
  • 12 febbraio Palermo, Teatro al Massimo
  • 16 febbraio Trento, Teatro Auditorium Santa Chiara
  • 25 febbraio Roma, Auditorium Parco della Musica
  • 6 marzo Bari, Teatro Petruzzelli
  • 8 marzo Montecatini, Teatro Verdi
  • 9 marzo Assisi, Teatro Lyrick
  • 12 marzo Venezia, Teatro Goldoni
  • 18 marzo Trieste, Politeama Rossetti
  • 23 marzo Genova, Teatro Carlo Felice
  • 24 marzo Torino, Teatro Colosseo

I biglietti del tour di Ermal Meta sono in prevendita su Ticketone


Ermal Meta durante l’estate 2018 ha realizzato un tour indimenticabile; al di là dei numerosissimi sold out e delle decine di migliaia di persone che sono accorse sotto ai palchi – circa 100.000 paganti - va sottolineata la bellezza delle location che hanno ospitato il Non Abbiamo Armi Tour: dal Foro Italico di Roma, al Real Belvedere di Caserta; da Piazza Santissima Annunziata a Firenze, al Castello Scaligero di Villafranca (VR); da Villa Manin in provincia di Udine a l’Abbazia di San Galgano a Chiusdino (SI); dall’Anfiteatro di Tharros in Sardegna al Teatro Antico di Taormina (solo per citarne alcune)…
Tra una manciata di settimane si riparte con molte novità; Ermal Meta per questa nuova avventura sarà affiancato dagli GnuQuartet.
Le canzoni, con nuovi ed esclusivi abiti da sera, cuciti su misura da nuovi arrangiamenti per viola, violino, violoncello e flauto, entreranno in “punta di fioretto” in molti tra i Teatri più belli d’Italia.
Questa la costante, il fil rouge che unisce la musica dal vivo di Ermal Meta, in qualsiasi versione la si ascolti: la bellezza… colei che ci salverà.




Torna ai contenuti