Rv1 - Note legali - Radio Digitalia

This Radio Station is part of the Radionomy Broadcast Network
Vai ai contenuti

Menu principale:

Note Legali - Licenze
Note Legali:

I canali che costituiscono l'offerta RADIO DIGITALIA internet radio  sono trasmessi e sono parte della piattaforma Radionomy che gestisce attraverso i suoi server i servizi di streaming.
Il pagamento dei diritti musicali e d'autore e'garantito da un accordo  tra Radionomy e Sabam (societa'degli autori,compositori ed editori in Belgio), che ha accordi di rappresentanza reciproca  con altre societa'di gestione del diritto d'autore a livello internazionale.
Il player musicale e'di esclusiva proprieta' di Radionomy.

Informazioni sul sito : www.radionomy.com

Radionomy SA
55K Boulevard International 1070 Brussels Belgium

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica essendo aggiornato senza alcuna periodicità.
Non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001


RADIO DIGITALIA internet radio

.
Normative sui cookies
INFORMATIVA SULL’USO DEI COOKIE SUL SITO www.rv1.it

(ai sensi di quanto previsto dal Garante per la protezione dei dati personali con il provvedimento n. 229 del 8.5.14, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3.6.14, ed ai sensi del Decreto legislativo n. 196/03)

Cosa sono i cookie

Un cookie è un piccolo file di testo che viene creato all'interno del computer di chi visualizza un sito web allo scopo di registrarvi alcune informazioni relative alla visita nonché di creare un sistema per riconoscere l'utente anche in momenti successivi; tale cookie, infatti, potrà non solo essere creato ma anche letto e modificato dallo stesso sito web che lo ha generato.
In pratica possiamo dire che i cookie sono una sorta di "memoria" attraverso la quale un sito web riesce a riconoscere uno specifico utente e ad associargli delle informazioni di varia natura e per differenti finalità.
E' bene precisare che un sito Web può impostare un cookie sul browser dell'utente solo ed esclusivamente se le preferenze configurate per quest'ultimo lo consentono e che il browser può consentire a un determinato sito Web di accedere solo ed esclusivamente ai cookie da esso impostati e non a quelli impostati da altri siti Web in quanto, come detto, il cookie è un sistema di collegamento tra uno specifico sito web ed uno specifico utente.

I cookie sono cattivi?

No. Assolutamente no.

I cookie sono uno strumento tecnico essenziale per il buono e corretto funzionamento di quasi tutti i siti web esistenti. E' bene essere molto chiari in merito perché, a mio avviso, si sta creando una grande confusione sull'argomento.

Per rendercene conto è sufficiente un piccolo esperimento: proviamo a bloccare - attraverso le impostazioni del browser - tutti i cookie, dopodiché proviamo a navigare e ad utilizzare i nostri servizi on-line preferiti. Basterebbero pochi minuti per renderci conto che, senza i cookie, non ci sarebbe possibile accedere a Facebook o alla nostra webmail preferita, utilizzare il nostro home-banking ne fare moltissime altre cose.

La capacità dei cookie di identificare un utente e di associargli delle informazioni, infatti, è stata concepita per finalità tecniche molto importanti e non certo per poter tracciare un profilo della personalità e delle abitudini dell'utente di Internet: quest'ultima finalità, in un certo senso, può e deve essere vista come l'eccezione alla regola, essendo i cookie uno strumento nato per tutt'altro scopo.

Diverse tipologie di cookie

Fortunatamente è lo stesso Garante della Privacy a rendersi conto che "non tutti i cookie sono cattivi". Nel citato provvedimento dell'8 maggio 2014, infatti, il Garante identifica due macro categorie di cookie:
Cookie tecnici
Si tratta di cookie normalmente trasmessi in prima persona dal gestore del sito per finalità strettamente connesse al buon e corretto funzionamento del sito stesso. Questa famiglia di cookie comprende:
Cookie di navigazione (o di sessione)
Questi cookie sono necessari per garantire la normale fruizione del sito web e desi suoi servizi permettendo, ad esempio, di autenticarsi ad aree riservate o di effettuare un acquisto.
Cookie funzionali
Questi cookie, pur non essendo essenziali, migliorano la funzionalità del sito in quanto consentono all'utente di esprimere delle preferenze persistenti circa alcuni aspetti della navigazione (ad esempio selezionare la lingua o memorizzare alcuni prodotti preferiti all'interno di un e-commerce).
Cookie di Analytics (o statistici)
Sono considerati "cookie tecnici" laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito.
Cookie di profilazione
Riprendendo la definizione data dal garante della Privacy i cookie di profilazione "sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete".
Mentre per i cookie tecnici NON è richiesto alcun consenso preventivo da parte dell'utente (il sito web, cioè, può gestirli tranquillamente senza dover adempiere ad alcuna formalità), per i cookie di profilazione la normativa europea e italiana prevede che "l'utente debba essere adeguatamente informato sull'uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso".

Cookie di prime e terze parti

Un'altra importante distinzione riguarda il soggetto attivo, cioè colui il quale procede alla materiale trasmissione del cookie sul computer dell'utente. In questo senso si distingue tra i cosiddetti cookie di prime parti e di terze parti:
i cookie di "prime parti" sono, in poche parole, quelli trasmessi direttamene dal gestore del sito web visitato;
i cookie di "terze parti" sono, invece, quelli trasmessi da società terze presenti all'interno del sito visitato mediante appositi codici, i quali sono stati inclusi al fine di integrare nel sito funzionalità ulteriori.
Come è facile immaginare, i cookie di terze parti sono quelli che suscitano le maggiori preoccupazioni in quanto, oltre ad essere incredibilmente diffusi, sono totalmente estranei alla gestione ed al controllo del titolare del sito che, spesso e volentieri, ne ignora le finalità se non addirittura l'esistenza.
Per fare un esempio, si pensi che qualunque sito abbia integrato un sistema di statistiche come quello di Google Analytics o un plugin sociale come quello di Facebook (si pensi al classico pulsante "Mi piace") trasmette, spesso senza nemmeno saperlo, dei cookie di terze parti ai propri utenti fungendo da tramite mediante le proprie pagine web.
La distinzione descritta tra cookie di prime e terze parti assume, come vedremo in seguito, particolare rilievo anche all'interno della cookie law.

QUALI COOKIE UTILIZZA IL SITO www.rv1.it.it, QUALI SONO LE LORO PRINCIPALI CARATTERISTICHE E COME IMPEDIRE L’UTILIZZO DEI COOKIE?

Il sito rv1.it non utilizza cookie di profilazione, ma solo di carattere tecnico funzionale e statistico in forma anonima, si informa che da terze parti (Third Party) possono essere inviati all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti:
Third party widget www.facebook.com
Third party widget www.twitter.com
Third party analytics www.google.com
Third party analytics www.webstat.ms/
Third party analytics www.histats.com/
Third party advertising www.google.com
Per conoscere le modalità del trattamento dei dati delle terze parti, occorre cliccare sui relativi link.

Come disabilitare i cookie

La maggioranza dei browser internet sono inizialmente impostati per accettare i cookie in modo automatico. L’utente può modificare queste impostazioni per bloccare i cookie o per avvertire che dei cookie vengono mandati al dispositivo dell’utente medesimo. Esistono vari modi per gestire i cookie. L’utente può fare riferimento al manuale d’istruzioni o alla schermata di aiuto del suo browser per scoprire come regolare o modificare le impostazioni del proprio browser.
Chrome
Firefox
Internet Explorer
Opera
Safari
In caso di dispositivi diversi (per esempio, computer, smartphone, tablet, ecc.), l’utente dovrà assicurarsi che ciascun browser su ogni dispositivo sia regolato per riflettere le proprie preferenze relative ai cookie.

DIRITTI DELL’INTERESSATO

L’art. 7 del Codice della Privacy conferisce all’interessato l’esercizio di specifici diritti, tra cui quello di ottenere dal titolare la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali e la loro messa a disposizione in forma intelligibile; l’interessato ha diritto di avere conoscenza dell’origine dei dati, della finalità e delle modalità del trattamento, della logica applicata al trattamento, degli estremi identificativi del titolare e dei soggetti cui i dati possono essere comunicati; l’interessato ha inoltre diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettifica e l’integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge; il titolare ha il diritto di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento dei dati.

TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Titolare del trattamento è il proprietario del sito www.rv1.it; nel caso si desideri conoscere i nominativi dei responsabili del trattamento oppure voglia esercitare i diritti di cui all’art. 7 del Codice della Privacy, potrà effettuare una specifica richiesta scritta a mezzo posta elettronica a Radio Digitalia  Ufficio Privacy”, compilando il form a questo .

LICENZE
Radionomy prende in carico il diritto d'autore e tutti i diritti ad esso connessi.

Torna ai contenuti | Torna al menu